«La bellezza salverà il mondo»: da questa celebre frase di Dostoevskij prende vita lo spettacolo «La notte del Saraceno» uno spettacolo diviso in 11 scene, che si alternano tra letture di brani di Antonio Veneziano tratti dal «Libro delle rime siciliane» del 1500, letture della Divina Commedia in siciliano di Filippo Guastella, recitazione di monologhi d’autore tratti da Romeo e Giulietta di William Shakespeare e da poesie di Ivan Roca, letture tratte da «Notte tempo casa per casa» di Vincenzo Consolo, letture di «La promessa» ed «Elegia del gene» di Rita Bonomo, e con una parodia del «Lago dei cigni». Lo spettacolo andato in scena nello spazio teatrale dell’associazione il «Luogo Comune» è stato trasmesso in diretta streaming tramite la piattaforma multimediale di youtube riscuotendo oltrechè dal vivo numerosi consensi anche online. La Casa delle arti e culture Nexus con «La notte del Saraceno» ha voluto fondere insieme in un unica serata, sicilianità, letteratura, poesia, cultura, comicità e mediterraneità, dimostrando ancora una volta che l’arte e la cultura non sono morte ma rivivono con semplicità in chi le interpreta con vera passione.

La notte del Saraceno

Loading Player…

Ricerca

Seleziona la tua lingua